Amore a portata di… Click!

0
193

Benvenuti nel XXI secolo, dove tutto è possibile e realizzabile grazie alla portata di un semplice click! 

Ti piace tanto quella maglietta “kawaiiii” che hai intravisto su Amazon? Oppure vuoi prenotare un viaggio rilassante assieme ai tuoi amici ad Ibiza? No, aspetta, vuoi prenotare un tavolo ad un ristorante cinese, ho indovinato? Mmm…. No vero? Bhe, che ti aspettavi? Di certo non sono un’indovina, ma sono sicura che tutto ciò che desideri è quasi realizzabile con un click.

Ma… L’amore? È realizzabile con un… click?

Molti miei amici hanno conosciuto i loro partner su Facebook, Tinder, Badoo, Snapchat… e chi ne ha più ne metta, ma indovinate quanti stanno ancora assieme?

La società d’oggi non ha più tempo per incontrare le persone nella realtà… sarà questo il vero problema? Mancanza di tempo? Ma certo che no, è solo una scusa per non muovere quel sederino annoiato dalla poltrona.

Si dice che «chi cerca trova», ma chi cerca per davvero, non chi mette like a tante persone diverse.

Fortunatamente non siamo più nel pazzo medioevo dove i matrimoni erano combinati e se disubbidivi ti davano 50 frustate. (Non ho voluto esagerare)

Ora siamo liberi di scegliere la persona adatta a noi, siamo liberi di amarla, però questa cosa dei “click” ci rende solo più superficiali.

Tu che scrolli col dito su “mi piace, non mi piace, mi piace, non mi piace” tutto il tempo, invece di uscire di casa … ed inciampare, probabilmente così trovando pure l’anima gemella, beh…se non “lei” almeno 5€ li trovi sicuramente…

Il punto è: più tempo si spreca a pensare di incontrare la persona giusta online più si perde la possibilità di incontrarla per davvero, fuori, sotto la pioggia che probabilmente ha bisogno di un ombrello, ma tu stai in casa davanti al cellulare su Lovoo…

Probabilmente sbaglio, ma ho come l’impressione che fra poco…le persone si incontrano su Lovoo, fanno amicizia su Whatsapp, si fidanzano su Facebook e si tradiscono su Instagram. Non oso immaginare dove potrebbero procreare.

Poi se l’amore è pure a distanza, è un caos totale, prima o poi ci si stanca, è questa la verità, diciamo che dura qualche anno, perché sono buona, ma poi, K.O., fine della favola, the end. Ovviamente, se uno dei due non è determinato finisce la relazione. Poi ci mettiamo la gelosia? Meglio di no, non peggioriamo/complichiamo la situazione. Questo discorso vale solo per le persone +20, perché se sei sotto tranquillo/a, va bene fantasticare.

Ma una persona che ha raggiunto la maturità (mentale), suppongo, che ha delle aspettative nella vita e che vuole costruirsi qualcosa di solido, non so… una famiglia, o semplicemente vuole qualcuno che gli stia accanto per davvero, ma come si può stare “per davvero” insieme se l’amore ormai è solo virtuale?

“Ti amerò per sempre, la distanza non ci dividerà, nonostante ti abbia trovato in una chat-room hai dei pensieri stupendi, ecc.” Sono delle frasi che si possono leggere spesso in chat. Il problema è che tutti sono bravi a parlare/scrivere, ma in pochi ad agire. La verità è che probabilmente non troverai “l’anima gemella” manco inciampando sul marciapiede oppure sotto la pioggia, ma almeno avrai vissuto delle esperienze reali. Nemmeno le relazioni iniziate nella realtà non durano, è vero, però almeno sono cento volte migliori e più vere di quanto quelle relazioni iniziate e finite online, le quali sono solo illusioni e favolette. So che è un argomento molto ampio e molto polemico, e se nella tua relazione online sei davvero felice, allora va bene, sono contenta per te.

Ma l’Amore, dal mio punto di vista, si vive molto più intensamente nella realtà che con un semplice “ti amo” in una chat. Ricordatevi nella realtà usate cinque sensi, nella chat solo…uno, probabilmente la vista, ma vuoi mettere lo sguardo di una persona nella realtà a pochi centimetri da te con uno sguardo in una foto?

Alla fine, ognuno sceglie l’intensità con la quale vuol vivere.

PS: Ovviamente non faccio di tutta l’erba un fascio, nel mio articolo si parla di una certa categoria di persone che si accontentano di vivere l’amore solo per un quarto.

Ditemi la vostra, magari lasciando un commento sotto l’articolo, perché sarebbe interessante sapere anche altre opinioni diverse dalla mia! :]                                               XOXO –

Autore: Alexandra Nados

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here