Come ci impone l’infanzia la nostra personalità

0
40

Come ci impone l’infanzia la personalità

L’infanzia è una delle più importanti fasi della vita. Impariamo le più e indimenticabile cose che hanno una conseguenza su di noi dopo un tempo. Impariamo a scoprire il mondo e come dobbiamo trattare le persone e le cose che ci circondano. L’infanzia è una caratteristica che definisce il nostro sviluppo come individui.

L’infanzia è il posto dove tanti vecchietti vogliono tornare, è un periodo molto interessante della nostra vita, un periodo che mette le nostre basi in diversi soggetti, e che ci forma come persone, che poi più tardi siamo in grado di analizzare quello che si è creato è rimediare uno sbaglio.

Non è sbagliato dire che questo periodo di tempo forma la nostra personalità.

Siamo nati con una macchina fotografica che sorprende assolutamente tutti i momenti della nostra vita. Quello che succede nella nostra infanzia non è solo la colpa nostra, sono tanti fattori esteriori che ci influenzano nel modo in cui siamo.
Possiamo iniziare dai genitori, i più forti fattori che ci creano la nostra personalità. Per dimostrare questo possiamo pensare al gioco “ fare la mamma e il papà “, dove imitavamo i nostri genitori, avendoli come esempio, per poi avere i loro fatti nel inconscio.
La personalità di oggi rappresenta la somma dei fatti e delle parole che avevamo visto e avevamo sentito nell’infanzia. All’età giovanile siamo come le spugne: è importante quello che assorbiamo.
Per esempio quando tua madre ti diceva mille volte “vedi cosa fai lì, non mettermi in imbarazzo”; dopo anni questo si può trasformare senza dubbi in timidezza.

Ci piace essere bambini. Vedere le cose con i nostri colori e nelle tante forme che ci danno calore e sicurezza. Allora siamo i più sensibili e i più curiosi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here