Ho il diritto di essere depressa/depresso!

0
57

Ho il diritto di essere depressa/o!

Essere depressi è una cosa che non viene capita da tutti. Siamo circondati da molte persone che non ci comprendono e a volte veniamo derisi per ciò.

Tutte le persone hanno dei problemi. Questi sono così complessi come le persone. A volte le persone diventano profondamente tristi per colpa di un incidente spiacevole nella società, nella famiglia o forse hanno dei complessi che gli rovinano estremamente.

Non parlando di quello che li fanno del male, tutto si accumula e di conseguenza inizia a formarsi la depressione, che può essere di vari tipi: può essere depressione che verrà curata, o una avanzata, che se non lo curi in tempo può evolversi in un stadio molto serio, uno senza speranza.

Per la colpa della perdita di una persona cara oppure l’incapacità di fare una cosa, l’impotenza di passare i livelli della vita o altri casini che possono succedere a volo nella vita di una persona, questa si può chiudere dentro sé stessa e può non manifestare esternamente la tristezza, la rabbia o la nervosità.

Alcuni possono mettere una “maschera “ per sembrare una persona felice, senza problemi, facendo in modo che la depressione lo rovinino all’interno.

Dall’altra parte, alcuni non nascondono la sofferenza, perché non danno importanza al parere di quelli che giudicano. Rimuovono famiglia, amici e sono tristi continuamente, delusi da sé stessi, senza ogni tipo di voglia di godersi la vita.

Quelli che fanno parte dell’ultima categoria, fanno richiamo ai così detti  “piaceri”: come l’uso dell’alcool, il fumo, le droghe e nei più spiacevoli casi, i pensieri al suicidio, quelli sono “la linea di finish” di questa depressione. Questi individui che hanno i pensieri riguardante il suicidio hanno il parere che se finiscono la loro vita tutto sarà bene, saranno senza pensieri e dolore nell’anima.
La migliore cosa che dobbiamo fare quando conosciamo una persona che soffre di depressione o almeno crediamo questo, quindi quando semplicemente ha un comportamento come se fosse depresso, dobbiamo insistere e convincerlo che ha bisogno di andare a qualcun che è specializzato, in modo tale che non possa essere troppo tardi.

Cara società, ci rapisci il futuro! Clicca qui per leggere come molte volte veniamo per giudicati per le scelte che facciamo, ma non bisogna rinunciare ai propri sogni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here