I vantaggi e gli svantaggi di essere usciti dal periodo della quarantena! 

0
29

I vantaggi e gli svantaggi di essere usciti dal periodo della quarantena!

Guarda, abbiamo passato anche questo periodo di emergenza! Abbiamo ancora tante limitazioni e misure di rilasso notevoli dall’uscita della quarantena. Immagino che la maggior parte di noi abbia passato un casino. Senza socializzare tanto, senza camminate e la lista può andare avanti… Quali sono stati i vantaggi e gli svantaggi dell’uscita dalla quarantena?

Esiste però un’altra altra maniera di guardare le cose che sono successe nell’ultimo periodo. La quarantena ha avuto sia vantaggi che dei svantaggi. Nel seguente paragrafo vi presenterò la nostra opinione guardando i vantaggi e gli svantaggi.

Probabilmente non andrete d’accordo – sentitivi liberi di esprimere nei commenti!

La quarantena, tra la solitudine forzata, mi ha obbligata di analizzare la mia vita.

Nel momento in cui sei chiuso in casa, solo o con la tua famiglia, ti disconnetti completamente dal rumore quotidiano che non ti lascia guardare la vita per migliorarla.Ti scordi di te stesso, dei tuoi bisogni, dei tuoi desideri, di sogni ed arrivi ad un certo punto, il peggiore: funzioni come la ruota di criceto. Farai la routine quotidiana senza aver in mente un finale, un obiettivo grandioso per quale devi lavorare e metterti tutta l’energia.

La quarantena mi ha obbligata a fare questo step per l’introspection. Di chiaccherare però con me stessa. Da questo punto di vista è un vero vantaggio. I filosofi dicono che la solitudine voluta per un periodo di tempo fa tanto bene. I periodi sono benedetti a offrirti il tempo e la disposizione che hai bisogno per prenderti una pausa. Di respirare forte e guardare la strada che cammini, forse è quello che desideri.

Ho capito quali sono le persone che devo tenere accanto a me.

L’isolamento non mi ha permesso di andare a scuola o di uscire fuori dalla città, questo può essere un problema maggiore per mantenere l’amicizie. Per la gioia però, la technologia aiuta tanto a mantenere un legame interumano anche senza incontrarci. Però mi sono accorta che le persone con cui parlo di solita fuori dal contesto sono “scappati” . Ci sono rimasti solo quelli che devono rimanere. Il resto con cui parlavo solo perchè ci incotriamo la mattina, sono spariti da soli.

Ho imparato a gestirmi la solitudine, a passare il tempo con me stessa ed a crescere le mie passioni.

Essere sola… ho dovuto sapere cosa fare per non impazzire. Centro commerciale no, caffè no, bar no, parco no, etc… Sola fra 4 muri! Però questi 4 muri possono essere una benedizione per il nulla del quotidiano. Un buon libro, un buon film, un diario scritto con l’anima, una passione cresciuta, tutte queste ti possono guidare nei posti più lontani che le tue gambe non possono raggiungere. Lo spazio fisico non è tutto. La libertà esterna non è libertà. La più cara è quella interna. E sai che sei libero quando vai a prendere un caffè con te stesso, nella tua stanza e privacy, forse leggendo un libro.

Non ho avuto amici con cui mi sono incontrata, però i libri, i film e le pasioni hanno superato la situazione. Gli autori che ho letto sono anche loro persone con quali ci incontriamo. E, a volte, è un incontro più caro di uno semplice con conoscenze.

Se questi sono i vantaggi, esistono anche dei svantaggi che la quarantena ha offerto.

Pericolo?

Oggi sono uscita a fare la spesa, come faccio ogni fine settimana. Però, abituata con la solitudine delle strade di ultimo questo periodo, sono rimasta sconvolta     quando mi sono svegliata in mezzo al casino del traffico con un mare di persone felici che sono scappate dalla quarantena. Da come si vede, ci viene difficile metterci dei limiti, anche quando sappiamo che ci possiamo fare del male. La fine della quarantena ha dimostrato dal primo giorno che tante persone che escono di casa possono essere possibile vittime di questo virus. Non scordiamoci quello che è passato…

L’uscita dalla quarantena ci fa ritornare alla nostra vita afollata, però fate atenzione! Quant’è stato difficile!

Ok è finito la nostra grande pausa e quel bell tempo che avevamo. Abbiamo avuto tempo di conoscerci meglio, di imparare cose nuove e di crescere le nostre passioni. Però come? Siamo riusciti ad imparare quanto importanti siamo o ritorniamo al divertimento e al  lavoro in ogni maniera? Ci ricorderemo di noi? La fine della quarantena ci farà ritornare alla nostra vita rumorosa, però fatte atenzione, non scordatevi quanto difficile sia stato!

La libertà di oggi, una falsa apparenza?

Le cose iniziano a funzionare abbastanza: i locali iniziano ad aprirsi, seguiti dai negozi, ma ovviamente non tutto ritornerà come prima. Un svantaggio dell’uscita dalla quarantena apparve a livello psicologico, perché la realtà non è come ce la immaginiamo: è guidata da varie regole, perché il pericolo esiste ancora tra di noi. Impariamo ad essere coscienti. 

Bene, questa quarantena ha avuto tante cose positive, che ha fatto analizzare il nostro sistemo con la scala di valori. L’uscita dalla quarantena e la possibilità di camminare liberi, viene però anche con dei svantaggi, ma è importante essere consapevoli della situazione che stiamo attraversando e non dobbiamo abusare dalla1 mancanza dei diritti stretti come prima.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here