Il nuovo trend dei social media

0
95

I social media sono generalmente noti per promuovere standard di bellezza non realistici e per influenzare l’immagine di sé delle persone. Ma nell’ultimo periodo, un nuovo trend dei social media, presente soprattutto su Instagram e TikTok, ha catturato la mia attenzione in modo positivo.

In che cosa consiste il trend?

Il trend si trova nella maggior parte dei casi sotto l’hashtag #SocialMediaIsFake oppure #NormalizeNormalBodies. I seguaci di questo trend filmano se stessi senza filtri o editing, mostrando le loro più grandi imperfezioni e insicurezze. Insomma, le persone cercano di ricordare alle giovani generazioni in particolare che non esiste un corpo perfetto e che i social media creano false aspettative.

Questo trend è molto sorprendente e anche un po ‘ironico, considerando che i social media sono uno dei motivi principali della scarsa autostima delle persone. Siamo abituati a vedere solo una parte attentamente modificata della vita di qualcuno e quando siamo costantemente inond ati da questo tipo di immagini false, è facile sentirsi inadeguati.

I social media stanno cambiando?

Speriamo di sì. Come ho detto prima, confrontarsi costantemente con uno standard che non esiste può essere molto pericoloso e eventualmente può causare disturbi alimentari o dismorfismo corporeo. Quindi, vedere le persone a proprio agio nella propria pelle è un grande passo avanti verso una mentalità generalmente più inclusiva e positiva.

Ovviamente, non sto dicendo che questo trend renda i social media un luogo positivo. Sono consapevole che ci sono ancora molte cose che devono cambiare. Ma è davvero rinfrescante vedere le persone accettare il proprio corpo e trasmettere un messaggio così positivo, anche se questo significa essere molto vulnerabili in un mondo ossessionato dalla perfezione.

Quindi, se oggi hai bisogno di un pizzico di positività, ti invito a dare un’occhiata a questo hashtag e, chissà, forse ti aiuterà ad essere un po’ più sicuro di te stesso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here