La paura di guidare la macchina dei principianti

0
26

Se hai già preso la patente o stai per ottenerla, c’è sempre la paura di guidare la macchina dei principianti. Ed i motivi possono essere totalmente diversi da un caso ad altro. Qui ci sono alcuni consigli (sopratutto psicologici) che ti aiuteranno la prossima volta che vorrai guidare la macchina.

Se hai già la patente, sono sicura che ti sei abituato ad avere l’istruttore accanto a te che ti aiutava sempre. E subito ti trovi solo di fronte al volante senza sapere da dove cominciare. Devi prendere questo momento come la tua opportunità di essere independente. Perché, infatti, da questo punto tutto dipende da te. Devi essere coscente del fatto che adesso la macchina la guidi soltanto tu e ci possono essere vite che dipendono da te. Ma c’è anche la libertà di poter andare ovunque e di non dipendere più da altre persone.

C’è un motivo molto importante per cui c’è la paura di guidare la macchina dei principianti: proprio gli altri autisti e il traffico pesante delle città. All’inizio, io mi vergognavo quando guidavo troppo lentamente e gli altri autisti mi aspettavano. Ma non devi dare retta a questi dettagli perché il più importante è stare attento e non avere degli incidenti. Mio padre mi diceva sempre che non importa se gli altri sono in fretta o semplicemente guidano come matti, io devo essere calma e rispettare tutte le regole.

Un altro motivo sarebbe la paura di non provocare un incidente. Quando ho preso la patente, mio padre aveva una macchina nuova e io avevo paura anche di toccarla. Cercavo di essere la più gentile possibile e a volte ero più attenta alla macchina in sé che a ciò che succedeva intorno a me. E questo dettaglio è molto importante. Devi fare molta attenzione a ciò che succede attorno, perché in traffico tutto è imprevidibile e a volte devi avere velocità di reazione.

Psicologicamente, devi pensare che adesso hai una responsabilità in più, ma anche una libertà garantita dalla patente. Puoi andare ovunque, ma, allo stesso tempo, devi prendere cura anche degli altri. La paura di guidare la macchina è normale all’inizio e il più importante è non rinunciarci. Più la guidi e più acquisirai dell’esperienza necessaria. Credimi, all’inizio mi tremavano le mani sul volante ed i piedi sull’accelerazione, ma adesso guidare la macchina è come una terapia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here