Prendimi la mano e dimmi cosa senti! La comunicazione è la soluzione 

1
34

Prendimi la mano e dimmi cosa senti! La comunicazione è la soluzione

Disclaimer: Questo articolo è  un’opinione è dovete trattarlo come tale. Se non siete d’accordo con me, vi prego di esprimere la vostra opinione senza ostilità.

Quando è stata l’ultima volta quando hai fatto un passo avanti, e non due indietro? Io non mi ricordo…

Essere umano è più monotonia che routine. Essere umano significa una sfera complessa di emozioni e pensieri, un movimento infinito tra “sì” e “no”, tra “posso” e “non posso” , “voglio” e “ non voglio”. Ci perdiamo tra righe e tra le parole, tra emozioni ed esperienze, e scordiamo che il nostro obiettivo è quello di vivere. Prendimi la mano e dimmi cosa senti!

Ci nascondiamo dopo scuole e lavori, vogliamo realizzarci e scordiamo che, se arrivi al giorno di domani, sei un vero vincitore. Corriamo nella maratona della vita e scordiamo di scegliere la nostra causa per quale ci rompiamo le gambe. Scordiamo che non abbiamo così tanto tempo e che la vita non va in slow-motion. Ma perchè?

Perchè abbiamo perso l’essenza. Ci siamo persi. Ci siamo scordati di dire come ci sentiamo oggi e ci siamo scordati di domandare la persona che è vicino a noi se sta bene.

Tu come ti senti oggi? Cosa provi? Come ti sei sentito ieri e come credi che ti sentirai domani? Io non so come mi sento…

La comunicazione è probabilmente la nostra mancanza giornaliera. Ci siamo dimenticati di comunicare, ci siamo scordati di fare alcune cose e ci siamo scordati di ascoltare. Ci siamo scordati l’ultima volta quando abbiamo detto ad una persona cosa proviamo davvero, e probabilmente anche tu l’hai fatto. Nessuno tra di noi non è un esempio da scegliere, perché siamo qui per scoprire che è bene comunicare con quelli che ci circondano, lascia che la tua anima sia espressa.

Assolutamente no, non sei un peso per quelli intorno a te. La sofferenza non è una competizione, questa cosa dovrebbe ricordati che se quello che ti ascolta quando ti confessi ha dei problemi, non significa che tu non hai dei problemi. La comunicazione non ha limiti , la sofferenza ed i problemi non sono limiti, sono passaggi.

Non chiuderti dentro tè stesso. Dentro è buio e non c’è nessuno per guidarti fino all interruttore.

Fino adesso abbiamo parlato della comunicazione ma… che cos’è la comunicazione?

“La comunicazione è un complesso di azioni che hanno in comune la trasmissione di informazioni sotto forma di messaggi, notizie, segni o gesti simbolici, testi scritti etc. tra due persone, chiamati interlocutori, o più semplice, emettitore ed ricevitore”.

Tramite l’informazione, credo che avete capito che non si parla solo di chiacchiere di questioni scientifiche, si parla anche dei sentimenti.

Non mi hai risposto…come ti senti?

L’uomo è una creatura sociale che ha bisogno di altre persone. Hai bisogno di persone allo stesso modo in quale io ho bisogno adesso di dormire 24 ore. Allora, perché non vuoi imparare come esprimerti, come parlare.

Parlare non significa solo dire che hai mangiato oggi o di descrivere gli maestri della scuola.

Parlare significa sviluppare ogni dettaglio, lamentarsi e lasciare anche gli altri a lamentarsi. Qui voglio arrivare al fatto che noi siamo superficiali e, semplicemente, non sappiamo come parlare. Cari adolescenti, stelle dell’universo, eroi della propria favola, voglio dirvi: parlate!

Siamo all’età nella quale siamo premuti di problemi dei quali non c’era bisogno di sapere.

Allora, lasciamoci il superficiale allo scoperto e affrontiamo le emozioni.

Dite cosa pensate, parlate; non esitate, anche se queste cose sembrano imbarazzanti o fuori contesto. Ho visto così tante persone chiuse dentro sé stesse, che non sanno comunicare e quando provano di fare questa cosa non riescono a trasmettere quello che vogliono trasmettere, perché anche a questa cosa ci vuole allenamento. Allenamento che dobbiamo fare ogni giorno. Andiamo a fare qualcosa per non arrivare ad essere stranieri nel proprio mondo.

Le emozioni esistono per essere vissute e analizzate. Prendimi la mano e dimmi che senti!

Non esitate di esprimervi, di dire la vostra opinione ed di comunicare.

Dite cosa sentite! Dimmi, come ti senti oggi? 

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here