Un incontro con il mondo degli spiriti!

0
37

Nella notte di Halloween si dice che il portale del nostro mondo si rende più sottile e gli spiriti possono passare semplicemente tramite questo. Per questo motivo gli americani scelgono decorazioni sotto forma di fantasmi, scheletri, vampiri, pipistrelli, e così via.

Sappiamo già che la tradizione ci dice di preparare anche la zucca per questa festa. Ma sapete perché? 

La leggenda dice anche che Jack era un povero alcolico che nella notte di 31 ottobre era nel giardino e lì è comparso il diavolo, ha fatto una maniera di prendere il diavolo in giro, l’ha convinto di scalare l’albero dopo di che ha disegnato una croce col coltello e il diavolo no ha potuto più scendere. Come punizione il diavolo ha fatto un incantesimo.Quando morirà Jack non potrà più passare né attraverso la porta del Paradiso né quella dell’inferno. Rimanderà bloccato nel purgatorio, cioè il nostro mondo dove cammina con la zucca illuminata dalla candelina. Il corpo di Jack è sparito mentre lo spirito cammina ancora. 

Dato che a me piaceva da quanto ero piccola la festa di Halloween è tutto ciò che comprende l’occultismo, quest’anno ho trovato una strega in campagna. La curiosità mi faceva andare avanti e mi sono prenotata da lei per indovinarmi il futuro tramite le sue carte di tarocco. 

Ho sentito parlare di questa strega da tutti paseani che sono andati da lei o sono voluto andarci. Loro mi hanno fatto sapere che è la scelta di strega se ti vuole prendere o no. Comunque io ho avuto qualcuno che mi ha potuto garantire l’incontro. 

Era la prima volta che vedevo una strega nella realtà, lei era piccolissima, aveva i capelli bianchi, unghie lunghe, una faccia amichevole però aveva anche un occhio di vetro che non mi ha spaventato però era come nelle favole.

Mi ha fatta entrare dentro la casa, mi ha detto di sedermi poi mi ha mostrato le sue carte di tarocco. Mentre la guardavo sentivo un’energia poco strana che non riesco neanche a spiegare, però non era qualcosa che apparteneva alla terra, era proprio un’energia soprannaturale. Mi ha chiesto il nome, mi ha fatto scegliere una carta per tenerla nella mano destra e dovevo coprire la faccia della carta con le banconote che li dovevo dare alla fine, e tenere una moneta sopra quell’altra parte della carta. Poi ha fatto qualche croci sopra il pacchetto, ha detto qualcosa sottovoce e… BAM, le hanno volato le carte di tarocco, mi ha guardato fisso e mi ha detto „non hai un solo nome, dimmi pure quell’altro”. Madonna è stato stranissimo vedendo come volano le carte così come se fosse un fulmine: quella velocità mi ha fatto tremare le mani. Ho detto il secondo nome ed ha incominciato di nuovo sottovoce.

Mi ha mostrato il pacchetto di nuovo e mi ha fatto scegliere da dove volevo che lei cominciasse. Ha diviso il pacco in metà e ho detto che dovevo scegliere la parte di giù, la parte del dietro. Poi, le ha messe tutte le carte non so in che ordine pero erano gruppi da 5. Un’altra cosa stranissima che mi e sembrata era il fatto che mentre mi spiegava quello che vede fumava sigaretta dopo sigaretta mi sembrava un po stressata.

Non dico che a me sudavano le mani, avevo caldo, ed ero ipnotizzata dal piccolo lavoro che lei faceva davanti a me.

Una cosa molto interessante è il fatto che la strega non mi ha indovinato solo il futuro ma mi ha fatta sapere anche dei problemi con la salute che ho avuto nel passato che solo i dottori mi hanno potuto spiegare a quel tempo cosa fosse succeso quindi sono rimasta scioccata perché sapeva tutto leggendo quei gruppetti di carte e mi spiegava tutto anche con i periodi dei tempi fissi e la data in cui e successo. Io sono rimasta senza parole, mi ha detto tutto quello che apparteneva al piano della salute, fortuna, amore e anche la storia dei miei genitori. Era la prima volta che ho incontrato questa donna e mi sembrava che mi conosce da piccola.

Mi ha attenzionata per quanto riguarda il presente e mi ha fornito informazioni riguardante i giorni qualche fortuni, proprio in quali devo scappare o devo prestare massima attenzione per quanto riguarda la salute e l’amore.

Dopo che abbiamo finito ero proprio sconvolta e mi ha fatta pensare che veramente esistono delle persone che lavorano con queste cose occulte.

E stato interessante e anche molto educativo diciamo nel senso che mi ha fornito le risposte giuste alle domande che cercavo continuamente prima di avere le sue risposte. Adesso posso confermare con la voce alta: Sì, LE STREGHE ESISTONO.

Quindi se volete provare una cosa del genere fatte attenzione che non sia una truffa, però diciamo che non incoraggiamo il contatto con la parte nera della magia che ci circonda. Dovete assumere quello che fatte con il vostro destino perché ogni portale che si apre tramite voi può avere conseguenze anche ai vostri discendenti.

Autore: Miruna Mezei

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here