Recensione del 1984 di George Orwell

0
25
Recensione del 1984 di George Orwell

Se vuoi leggere qualcosa del mondo inglese, qui ti farò una piccola recensione del romanzo 1984 di George Orwell.

Ti ho già dato una raccomandazione su Ammaniti, adesso c’è il tempo per un libro inglese che ci fa pensare alla situazione di oggi. Si tratta di una distopia, cioè un regime totalitario dove tutta la gente è oppressa e costretta a rispettare delle regole assurde.

Il romanzo 1984 di George Orwell ha come protagonista un uomo chiamato Winston Smith (è evidente l’ironia del nome tanto comune fra gli inglesi). Tutto il mondo viene governato da partiti e ministeri. Anche qui mi è piaciuta moltissima l’ironia dei nomi: Ministero della Pace (che si occupa della guerra), Ministero della Propaganda che si occupa della propaganda e così via.

Sono sicura che avete tutti sentito del Grande Fratello, cioè l’entità suprema del mondo che sorveglia tutti tramite i tv e la radio (con il vero nome di Emmanuel Goldstein). Quindi, tutte le persone sono costrette a lavorare, non c’è nessun divertimento e generalmente tutti sono poveri.

Non hanno neanche il diritto di avere dei partner, cioè è vietato avere delle relazioni e la parte sessuale è necessaria soltanto per avere dei bambini. Ovviamente, Winston si innamora di Julia, ma non ha il coraggio di parlarle perché tutti devono essere formali.

Comunque, cominciano una storia segreta d’amore.In questo momento Winston scopre che c’è un gruppo segreto che cerca di ribellarsi contro il Grande Fratello. Lui, Julia e O’Brien cominciano a contattare questo gruppo segreto.

Il romanzo 1984 di George Orwell può avere troppo suspense per alcuni (per me ce l’ha avuto). Ma c’è sempre quel desiderio di sapere cosa succederà di seguito, perché, ovviamente, la storia non finisce bene.

Ho fatto la recensione del romanzo 1984 di George Orwell perché è molto interessante vedere di cosa sono capaci le persone quando hanno il potere nella mano. E dicevo prima che ci può fa pensare ai nostri tempi. Anche il romanzo 1984 di George Orwell presenta un mondo in cui le persone sono costrette a rimanere in casa e le sono vietate varie cose. Ma vi posso garantire che questo romanzo vi piacerà un sacco, non lo potrete lasciare dalla mano!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here